Lo spot di 30 secondi del Cotonificio Zambaiti

STORIA

OLTRE MEZZO SECOLO DI TENACE ED INTELLIGENTE STORIA INDUSTRIALE

LE NOSTRE TAPPE

  • 1948 Nasce ufficialmente la prima azienda di quello che, col tempo, diventerà il Gruppo Zambaiti.
  • 1966 Viene costituito a Leffe, ad opera di Giancarlo Zambaiti, il Cotonificio Zambaiti.
  • 1967 Viene aperta la prima filatura open-end.
  • 1974 Inizia la costruzione dell'unità produttiva di Cene (tessitura e stamperia).
  • 1975 Vengono installati gli impianti di depurazione.
  • 1979 Nasce la tessitura e tintoria spugne di Leffe, via Donizetti.
  • 1980 Secondo ampliamento dell'unità di Cene con raddoppio degli spazi dedicati a tessitura e stamperia.
  • 1983 Acquisizione del ramo d'azienda Cassera-biancheria per la casa.
  • 1986 Acquisizione della società Nuova Festi&Rasini, azienda specializzata nella produzione di tessuti in puro cotone e filature per filati pettinati ring.
  • 1987 Terzo ampliamento di Cene con inserimento degli impianti di Candeggio e Tintoria. Raddoppio degli impianti di depurazione.
  • 1988 Acquisto e ristrutturazione dello stabilimento di Stezzano (11.540 mq coperti) e successivo trasferimento in loco della Proget-Cassera Casa.
  • 1989 Nasce la Tex Zeta, azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di pigiameria per uomo, donna e bambino.
  • 1990 Potenziamento degli impianti di depurazione delle acque reflue. Entra in linea, a Cene, una nuova macchina da stampa rotativa a 16 colori. Inizia, presso lo stabilimento di Villa d'Ogna l'attività dedicata alla trapuntatura.
  • 1992 Acquisto della Honegger Cotonificio, azienda che da oltre mezzo secolo operava nel settore tessile.
  • 1994 Costruzione impianto di abbattimento fumi.
  • 1996 Viene acquisita la Texmantova spa, che nelle due unità produttive di Castelbelforte (MN) e Garbagnate Milanese (MI) è attiva nel finissaggio, nobilitazione e produzione di tessuti pregiati per l'abbigliamento.
  • 1997 Costruzione palazzina uffici con conseguente accentramento degli uffici tecnici, amministrativi e commerciali. Diventa presidente del consiglio d'amministrazione della Cotonificio Zambaiti Spa il figlio primogenito del Sig. Giancarlo, il Dr. Angelo Zambaiti. Apertura primo show-room interno.
  • 1998 Ottenimento della certificazione ISO9002.
  • 1999 Nasce Energia 2000, azienda scrl dedicata all'ottimizzazione degli acquisti di energia elettrica e metano del gruppo Zambaiti.
  • 2001 Viene interamente rilevata la Zambaiti Linea 3, azienda attiva nella realizzazione e commercializazione di articoli per la cucina.
  • 2002 Entrano in funzione due nuove macchine Reggiani:
    • macchina per la stampa-piazzata a 12 colori
    • nuova RAM per il finissaggio tessuti
    • 2003

Entra in funzione il nuovo sistema per la raccolta ordini via Web.

  • 2004
    • Inizia la produzione su tessuto con stampa digitale.
    • Viene stipulata la licenza mondiale per la produzione e distribuzione dei prodotti firmati da Anne Geddes.
  • 2005 Viene raddoppiata la capacità di stampa digitale.
  • 2006 Acquisita la licenza per la produzione e la vendita di biancheria per la casa a marchio Hanadeka.
  • 2007 Acquisite le licenze per la produzione e la vendita di biancheria per la casa con i seguenti marchi: Naj-Oleari, Kung Fu Panda (Dreamworks) e Orme.
  • 2009 Il Cotonificio Zambaiti ha ricevuto la certificazione ICEA per il marchio Ecotone, un progetto presentato alla fiera Immagine Italia.
  • 2010 A testimonianza della sensibilità verso le tematiche ambientali, il Cotonificio Zambaiti ha presentato, sempre a Firenze, uno stand a "impatto zero".

Attivato un nuovo progetto di ristrutturazione dei reparti produttivi con l'installazione di una nuova cucina colori.

  • 2011 Un importante investimento è in corso nei reparti produttivi di Cene per integrare la nuova cucina colori con la progettazione, lo studio creativo, la campionatura e la produzione.

DOVE SIAMO

Tocca con mano le proposte del nostro sito. 

Vieni a visitare uno dei nostri distributori: qualità e cortesia ti accoglieranno per soddisfare ogni tua esigenza.
Ti aspettiamo!

LA PRODUZIONE

Scopri come dai migliori fiocchi di cotone l'Azienda ricava i pregiati tessuti di biancheria per la casa.

DAL FIOCCO DI COTONE AL PRODOTTO FINITO

UNITÀ PRODUTTIVE

Il ciclo produttivo è integrato verticalmente: tutte le fasi della lavorazione vengono effettuate in Italia negli stabilimenti in provincia di Bergamo.

PERCHÉ NOI CREDIAMO NEL MADE IN ITALY.

A Villa d'Ogna avvengono la tessitura, la trapuntatura e la confezione.

Festi Rasini
via Provinciale
24040 Villa d'Ogna (Bg)

A Cene eseguiamo la tintoria, la nobilitazione, la stampa, il taglio e la confezione dei tessuti.

Cotonificio Zambaiti
via Caduti 42
24020 Cene (Bg)

SERVIZIO / PRIV.LABEL

Mettiamo a disposizione del Cliente sia prodotti pronti che sviluppati appositamente seguendo le specifiche richieste accompagnandolo in ogni step della lavorazione:

  • ideazione della collezione;
  • sviluppo dei singoli disegni per stampa, tessuto jacquard o tinto filo;
  • selezione del tessuto (tela, percalle, raso, seta, lino...);
  • selezione dell'imbottitura (fibra di poliestere o di origine naturale, es. mais);
  • selezione e campionatura colori tinti con laboratorio interno per test qualitativi;
  • proposte di confezione con relativi schemi di taglio e consumi in lavorazione;
  • sviluppo e personalizzazione pack.

SOSTENIBILITÀ

Cotonificio Zambaiti sceglie Impatto Zero® per compensare le emissioni di CO2 generate da alcuni prodotti Cassera Casa, Cacharel e Shrek 4.

Cotonificio Zambaiti da sempre attento alla qualità dei suoi prodotti (realizzati utilizzando fibre naturali e coloranti non tossici e certificati Oekotex standard 100) con l’adesione al progetto di LifeGate per alcune delle sue linee dimostra grande interesse anche nei confronti all’ambiente.

CERTIFICAZIONI

I prodotti di Cotonificio Zambaiti sono disegnati, lavorati, stampati e confezionati in Italia con un controllo diretto dell'intera filiera produttiva attraverso il sistema di qualità certificato ISO 9001.
Qualità nella progettazione e nella realizzazione dei capi a tutela del consumatore con prodotti privi di sostanze tossiche certificati OEKOTEX standard 100.
Cotonificio Zambaiti ha ottenuto anche la certificazione ICEA GOTS per il cotone organico utilizzato nella biancheria per la casa.

IMPATTO ZERO®

Con Impatto Zero® saranno compensate le emissioni di CO2 generate dai prodotti Cassera Casa – Dafne, Cacharel disegno cachemire e Shrek 4 - True Ogre attraverso la creazione e tutela di circa 600.000 mq di foreste in crescita in Madagascar, che grazie alla sua posizione geografica, all'origine della formazione e alle sue differenti caratteristiche ecologiche distribuite per una vasta superficie, fanno sì che l'isola disponga di una delle diversità biologiche più elevate del pianeta, con un grado di endemismo molto elevato. Oltre agli interventi prettamente forestali il progetto complessivo prevede la ristrutturazione del villaggio ex-lebbrosario, della strada che porta in città, della rete elettrica, la costruzione di una piccola diga che possa portare acqua al villaggio, lo scavo di pozzi per permettere la coltivazione di alghe a scopo nutrizionale.

PROTOCOLLO DI KYOTO

Impatto Zero® è il primo progetto Italiano che concretizza il Protocollo di Kyoto:

  • quantifica, attraverso una valutazione di impatto ambientale, le emissioni di anidride carbonica (Kg di CO2 equivalente) immesse in atmosfera da qualsiasi attività, prodotto, servizio, evento, stili di vita; 
  • propone progetti e azioni volte a ridurre le emissioni di CO2 attraverso strategie di ottimizzazione delle risorse e riduzione dei consumi;
  • compensa la CO2 residua con la creazione e tutela a lungo termine di foreste in crescita in aree geografiche selezionate, in Italia e nel mondo (Costa Rica e Madagascar).

Il progetto si avvale di Università italiane e straniere specializzate nell’LCA, Life Cycle Assessment, ciclo di vita del prodotto, per il calcolo scientifico dell’impatto ambientale e della collaborazione di Parchi e Riserve per le attività di riforestazione, conservazione e tutela dei terreni. Alle Guardie Ecologiche Volontarie di Modena è affidato il compito di effettuare periodici interventi di monitoraggio e verifica dell’avanzamento dei progetti. BIOS, Ente Certificatore accreditato SINCERT e riconosciuto dall’Unione Europea, certifica l’intera filiera di Impatto Zero®, garantendo la corretta applicazione del processo.